mercoledì 3 febbraio 2010

uncinetto

Ebbene sì, per il momento ho abbandonato aghi, fili e schemi da ricamo e mi sono buttata su lana e uncinetto!
La verità è che ho bisogno di un lavoro che non mi impegni troppo, che non necessiti di troppa attenzione e che possa fare così, a memoria senza mettere in mezzo schemi, tele, aghi e tanti fili colorati, ma solo un gomitolino e un uncinetto.
E allora eccomi qua: ho rispolverato gli uncinetti e i vari punti (ho imparato da sola seguendo le istruzioni su un librino, quando avevo più o meno 10 anni..) e mi sono messa a fare piastrelline con gli avanzi di lana che ho per casa.
Per il momento sono solo un passatempo, chissà poi cosa diventeranno!
Anche se, con la lana giusta, avrei in mente di farmi una bella borsina portalavoro...vedremo...e ora via di catenelle, maglie alte e basse.

7 commenti:

anna63li ha detto...

Quando nacque Rachele (8 anni fa!),anch'io tirai fuori uncinetto e lane e una piastrella dopo l'altra (fra una poppata e un cambio di pannolini) venne fuori una bellissima copertina!
Un bacio
Anna

Effeti ha detto...

L'uncinetto è stato il mio primo amore,perciò... non si scorda mai!!!
Deliziose le tue piastrelle rosse!

Fulvia

barbara ha detto...

che bei ricordi questo gomitolo con l'uncinetto.....a scuola il sabato era il giorno dei lavori manuali!!!!
Ciao Barbara
http://fili-di-parole.over-blog.it/

fataltimone ha detto...

Complimenti, fai delle cose meravigliose. Tornerò presto a trovarti! ;-)
buona maternita!!!!

le ricamine del giovedi ha detto...

L'uncinetto mi sembra la soluzione migliore per te, in questo periodo in cui sei troppo impegnata con i bambini. Lo sai che ci mancherai tanto domenica vero?? speriamo nel prossimo incontro ad aprile, se si decide a venire un pò di primavera è anche piacevole uscire.
baci
manuela

le ricamine del giovedi ha detto...

L'uncinetto mi sembra la soluzione migliore per te, in questo periodo in cui sei troppo impegnata con i bambini. Lo sai che ci mancherai tanto domenica vero?? speriamo nel prossimo incontro ad aprile, se si decide a venire un pò di primavera è anche piacevole uscire.
baci
manuela

verderame ha detto...

è vero, l'uncinetto è meno complicato e iù trasportabile e poi con queste bellissime piastrelline si può fare quasi di tutto, ciao Marina