lunedì 28 giugno 2010

attodi fede

Ho visto belle donne
spesso da lontano
ognuno ha il proprio modo
di tirarsele vicino
e ho visto da vicino
chi c'era da vedere
e ho visto che l'amore
cambia il modo di guardare

ho visto film di guerra
e quelli dell'orrore
e si vedeva bene che non erano invenzione
ho visto mari calmi
e mari tempestosi
e ho visto in sala parto
la potenza delle cose

è tutto scritto
ed è qui dentro
e viene tutto via con me



tu che cosa vedi
tu che cosa vedi
c'è ancora un orizzonte lì con te

di tutta la vita passata questo è il momento
di tutta la vita davanti questo è il momento
vivere è un atto di fede
mica un complimento
questo è il mio atto di fede
questo è il tuo momento

Ho visto tanti giuda
tutti in buona fede
e ho visto cani e porci fatturare a chi gli crede
ho visto la bellezza
che ti spacca il cuore
e occhi come il mare nel momento del piacere

è tutto scritto
ed è qui dentro
e viene tutto via con me

tu che cosa vedi
tu che cosa vedi
c'è ancora un orizzonte lì con te

di tutta la vita passata questo è il momento
di tutta la vita davanti questo è il momento
vivere è un atto di fede
mica un complimento
questo è il mio atto di fede
questo è il tuo momento

E come la vedi la vedi
ma è tutto come la vedi
c'è chi vuol solo passare ad un altro rimpianto

ho visto tanti pezzi per un mosaico solo
e certi giorni ho visto che c'è niente da capire
ho visto solo per come io sapevo
che c'era luce anche nelle notti più cattive

è tutto scritto
ed è qui dentro
e viene tutto via con me

tu che cosa vedi
tu che cosa vedi
c'è ancora un orizzonte lì con te

vivere è un atto di fede
mica un complimento
questo è il mio atto di fede
questo è il tuo momento
e come la vedi la vedi
ma è tutto in come la vedi
c'è chi vuol solo passare ad un altro rimpianto

vivere è un atto di fede
nello sbattimento
questo è il mio atto di fede
questo è un giuramento

Luciano Ligabue


è una bellissima canzone, e anche questa è adatta al momento...

venerdì 25 giugno 2010

asciugamano finito!




Ecco terminato il mio asciugamano azzurro ed è quasi finito anche l'ospite abbinato.
L'idea era di fare la stessa row anche su degli asciugamani gialli, in modo da avere la coppia per il bagno, ma ... c'è sempre un ma!
premesso che non mi piace ricamare lo stesso schema più di una volta, o meglio, mi resta un po' pesante anche se va via veloce come questo, allora pensavo: perchè non ricamare row diverse sui vari asciugamani? l'effetto sarebbe carino lo stesso? voi che ne dite?

martedì 22 giugno 2010

incontri

Era un anno e mezzo che non partecipavo a un incontro con le mie amiche TC e domenica le ho riviste!è stata una bellissima giornata, nonostante ci fosse un tempo da lupi, piena di chiacchiere e crocette, come sempre. Mi sono mancati molto questi nostri incontri, la complicità che si crea con in mano una tela e dei fili colorati...spero di rivedervi presto tutte quante!
e fra le tante chiacchiere ho anche lavorato, e allora ecco a che punto è il mio asciugamano




ed eccolo con il suo compagno giallo su cui farò lo stesso ricamo.

P.S. un grazie particolare a Manila che mi ha scarrozzato andata e ritorno, sarà a buon rendere!

venerdì 18 giugno 2010

neighborly row



Sì, è vero, piano piano sto tornando a una sorta di normalità produttiva...
Torna la voglia di fare, rinascono le idee, e di quelle ce ne sono sempre troppe, si scaccia il sonno per mettere qualche crocetta e si talascia anche qualcosa per avere un po' di tempo a disposizione per mettere in moto le mani e liberare la mente.
Il lavoro manuale non è solo un passatempo, è un vero toccasana per la mente stressata e sempre indaffarata. Mi basta avere la mani impegnate con fili, aghi, uncinetti, colori, ma anche pentole e coltelli da cucina, per riuscire a staccare la spina e rilassarmi davvero.
E allora ho iniziato un altro lavorino, un asciugamano azzurro.
Il ricamo è uno schema Bent Creek, neighborly row.
Colori quasi antichi, disegno molto semplice, che danno un risultato davvero gradevole.

P.S. Grazie care amiche che mi osservate da vicino, un abbraccio forte forte è tutto per voi!ma non vi abituate male con questi aggiornameni frequenti...

giovedì 17 giugno 2010

magic of summer

avevo parlato di questo quadro in varie occasioni: qui, qui e qui.
L'ho terminato a novembre, e non ho fatto nemmeno una foto.
L'ho regalato a mia mamma per Natale, e ancora niente foto.
L'abbiamo fatto incorniciare...ma la foto non c'è.
Ora è attaccato a casa dei miei e, finalmente, ho fatto qualche foto.
Alcuni particolari


un gabbiano

la casa con tutti i suoi fiorellini sul tetto (sono tutti nodini!!!)

e tutto il quadro completo (completo anche del mio riflesso!).
Spero vi piaccia, a me piace tantissimo, è allegro, colorato e fa sognare spiagge deserte.

domenica 13 giugno 2010

Home


Questo è l'ultimo lavoro che ho finito, Home di Bent Creek.
Diventerà un quadretto e andrà a fare compagnia a Love nel mio ingresso.